martedì 16 aprile 2013

BOM - Il mio giorno migliore


C’è un’altra iniziativa ASI iniziata a gennaio che proseguirà fino alla fine dell’anno e alla quale non ho ancora partecipato, si chiama  BOM (Book Of Me).  Un album con LO in formato  libero che racconterà qualcosa di me al di fuori di viaggi,  gite, compleanni, ricorrenze ecc.
Anche questa iniziativa la propone Rita e ogni inizio mese è lei che ci propone il tema.  Ho saltato le prime tre “puntate”, gennaio prevedeva “Buoni Propositi”, febbraio “My Favorite…..”, marzo “Siamo Donne “ ma anche se in ritardo e anche se non prenderò punti proverò a recuperare, intanto comincio da questo mese, il tema del layout è stato preso dalla canzone di Giorgia: “Il mio giorno migliore”.

Non è stato facile scegliere il giorno più bello, in genere si pensa al giorno del matrimonio, ai figli, ma questi avvenimenti non fanno parte della mia vita e quindi? Scegliere fotografie di viaggi sarebbe troppo complicato,  impossibile scegliere il più bello e poi per i viaggi preparo degli album dedicati.  Per un attimo ho pensato di inserire una foto del mio ultimo giorno di lavoro, ma avrei dovuto oscurare tanti volti e non mi andava.
Grazie alla carta da gioco della scorsa settimana, che aveva come vincolo la musica, e ascoltando alla radio una vecchia canzone dei Queen mi è venuta l’idea.

Avevo 17 anni e dopo giornate intere a supplicare e a litigare con mia mamma  ero riuscita a spuntarla.  Avevo avuto il permesso di andare a Zurigo per il concerto dei Queen. Era il 1978, niente cellulari e macchine fotografiche,  solo io un’amica su un bus organizzato dalle Messaggerie Musicali. Non eravamo mai andate da nessuna parte se non al Palazzo del Ghiaccio e in discoteca di domenica pomeriggio....eh già erano proprio altri tempi :-)  e quindi ricordo bene la paura di essere schiacciata dalla folla davanti ai cancelli dello stadio in attesa dell’apertura, ma una volta dentro……che spettacolo! Che emozione! Che batticuore! Che voce! Che musica ! Ancora adesso il ricordo mi emoziona.  Sicuramente è uno dei miei ricordi più belli, una giornata che non scorderò: 30 aprile 1978.  Purtroppo non ho foto reali, ai quei tempi non avevo nemmeno la macchina fotografica e quindi come ho fatto questo LO senza foto?  Beh, il logo dei Queen disegnato da Freddie Mercury era l’interno di un cd comprato anni dopo (i miei LP in vinile erano completamente usurati dall'ascolto e appena mi è stato possibile ho ricomperato tutti gli album su cd). Le foto invece erano dentro al programma del concerto che ho rifotografato per conservarlo integro.  Sulla pattern ho trascritto la scaletta delle canzoni.



Vi auguro una buona notte e scusatemi se mi sono dilungata.
Stefy

Ops!!! Ho scordato di dire che con il timbro A SPECIAL DAY partecipo a TImbriAMO - 16a settimana

2 commenti:

  1. direi che hai fatto un ottimo lavoro!
    brava e che bel ricordo... già già stefy altri tempi (oddio io nel '78 avevo 2 anni, anzi al 30 aprile ancora mancava una settimana per farli! ahahah)... oggi a 17 anni fanno (o hanno già fatto O_o) di tutto!

    RispondiElimina
  2. Stefi, che belloooooooo! E' piaciuto anche a Gian che è fan di Freddy&Co!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il mio blog. Il tuo commento è un bellissimo dono.