giovedì 9 maggio 2019

Maggio pazzo

Che dire di questo tempo pazzo? Beh, io di certo non mi lamento e mi godo questo freddo finché dura, ma certamente assistere alla natura che soffre non è piacevole, un paio di settimane fa era tutto sbocciato, viali e giardini con fioriture da togliere il fiato, ora purtroppo è tutto rovinato dal freddo e dai continui sbalzi di temperatura. Fortunatamente ho fatto in tempo a scattare tante fotografie che prima o poi vi mostrerò. Per la tag mi sono ispirata senz'altro a questo pazzo mese!
Prima cosa, con la tecnica della mascheratura, ho timbrato i fiori (timbro Flower Garden - CMS215 di Tim Holtz).

Ho scelto alcuni Remnant Rubs da diverse collezioni e li ho trasferiti sulla tag.


Una volta colorato i fiori, ho ripassato tutta la parte colorata con Ranger Perfect Medium Pen (un pennarello da embossing trasparente) 

ho ricoperto con polvere da embossing trasparente
embossato con lo strumento di calore
A questo punto ho colorato lo sfondo. I fiori trattati con la polvere da embossing, e le parti con i Remnant Rubs respingono il colore, ma ho voluto aggiungere un'altro tipo di resistenza (la mia preferita), una timbrata con Distress Paint Picket Fence (ma è possibile usare anche il gesso, come già detto altre volte, se usate questi materiali, vi raccomando di pulire immediatamente il timbro).
Timbro "Birch & Pine" CMS280 di Tim Holtz
Con una salvietta ho tolto la timbrata dai fiori e dai trasferelli (Remnant Rubs)

Per colorare lo sfondo ho usato Distress Oxide Valnut Stain, Frayed Burlap, Faded Jeans, striscati sul craft sheet, e spruzzati con acqua.



Ho appoggiato la tag sui colori per raccoglierli e ho spruzzato altra acqua, lo sfondo in questa fase è davvero terribile, troppo fangoso. Ma aggiungendo più Faded Jeans, spruzzando ancora acqua e asciugando ad ogni fase, è migliorato tantissimo.
Era però tutto troppo triste e freddo, mi serviva uno stacco, un po' di vivacità, ho così timbrato su carta acquerello un altro fiore dallo stesso set di timbri, l'ho colorato con i toni gialli usando i Distress Marker, l'ho ritagliato e incollato con adesivo spessorato.
Ho aggiunto delle foglie fustellate (Sizzix Wildflower Stems 1 e 2), altri Remnant Rubs, un fiocco realizzato con del washi tape su cui ho applicato un fiocco di metallo (Idea-Ology  "Ribbons & Bows").



Con questa tag partecipo alle seguenti sfide:

Grazie per essere passati da qui.
Un abbraccio
Stefi

martedì 23 aprile 2019

Voglia di viaggiare

Che bella la mia città in questi giorni! E' stata presa d'assalto dai turisti e a me piace un sacco sentire gli  ohhhhh......uhhhhh....ma guarda quaaa, guarda lassù...mi piace ascoltare i commenti della gente, mi piace che mi fermino per strada chiedendomi indicazioni e mi piace anche dover schivare gli scatti delle macchine fotografiche. Tutto questo però mi mette tanta nostalgia dei miei viaggi. E' davvero troppo tempo che non ne faccio e mi mancano enormemente. Purtroppo al momento non mi è proprio possibile e allora non mi resta che dar sfogo alla mia creatività.
Ho tagliato la tag da un cartoncino per mixed media e ho realizzato lo sfondo timbrando più volte il timbro Bitty Grunge con Distress Oxide Antique Linen


Con un dito ho passato sulle timbrate del Distress Micro Glaze, ho poi tamponato l'eccesso con un foglio di scottex asciutto

Ho steso i colori Distress Ink Cracked Pistachio, Twisted Citron e Peacock Feathers, prima premuti sul craft sheet e poi vi ho intinto il pennello bagnato, ho asciugato con l'embosser e ho spruzzato acqua, tamponato con scottex e asciugato.
Il distress glaze ha fatto da barriera ai colori, il risultato è uno sfondo molto delicato.

Ho messo da parte lo sfondo e mi sono dedicata al soggetto principale.
Ho incollato su un cartoncino del Tissue Wrap Paper Terminology (Idea Ology by Tim Holtz), ho dato una mano di gesso clear e ho timbrato il mio viaggiatore (Time Traveller CMS157).
L'ho colorato con i Distress Markers e ritagliato.



Ho incollato i globi (Idea Ology Ephemera Expedition) e fatto aderire i Remnants Rubs di varie collezioni. Alcuni trasferelli li ho lasciati su sfondo bianco per dargli più risalto.

Dalla cassetta degli attrezzi ho preso delle rondelle che ho spennellato con del gesso e colorate con Distress Paint Antique Linen e Cracked Pistachio. Una vola asciutte, ho tamponato alcuni punti con Versamark Ink e ricoperto con Distress embossing powder Antique Linen. Ho usato l'embosser per fissare la polvere e ho aggiunto un tocco di cera metallica Bronze Age.

Sul trasferello della rosa dei venti, ho incollato la mezza cupola (Dimensional Domes).
Per il bordo, ho colorato con delle patine il cerchio di carta che protegge l'adesivo della cupola.








Con questa tag provo a partecipare a queste sfide:



Buona serata
Stefi 

domenica 21 aprile 2019

Pasqua in fiore

E' veroooo, sono qui il giorno di Pasqua! Del resto, quando la creatività arriva, arriva!
Stavo mettendo in ordine il mio studio e mi sono capitate in mano un sacco di fustellate avanzate da progetti precedenti, tanti fiorellini già pronti, e allora perchè non approfittarne e provare a partecipare su Simon Says Stamp Monday Challenge alla sfida : Beautiful Bloom? E poi sono ferma con il mio Art Journal 6"x6" da un bel po', quindi via con la fantasia! Ecco qui la mia pagina in fiore e naturalmente anche pasquale, è praticamente un collage di fustellate. 



Per lo sfondo ho usato gli Oxide 


ho timbrato la rete con Archival Ink Sky Blue


Su un altro cartoncino, ho timbrato con Archival Ink Prickly Pear la greca dal set  SCF006 , l'ho ritagliata e incollata nella parte bassa.

Ho fustellato il coniglio (Sizzix 657485) che ho colorato con Oxide Tattered Rose, il vaso (Sizzix 664184) colorato con Oxide Rusty Hinge e poi ho cominciato con il collage.
I fiori li avevo avanzati da questo progetto (fustella 662700).

Ecco qualche particolare.





Questo splendido gattino è un timbro di Laura Cortinovis, un'artista che amo infinitamente e che con le sue illustrazioni ad acquerello mi porta in un mondo dolcissimo. Devo assolutamente trovare il modo di conciliare la mia anima mixed media con il suo mondo!
Il sentiment invece fa parte del set New Beginnings di Simon Says Stamps.

Un grande abbraccio e buona Pasquetta!
Stefi