domenica 20 gennaio 2019

Riciclo scatola di formaggini

Mi piace riciclare, ogni volta che getto qualcosa nei rifiuti prima la osservo, cerco di capire se quel rospo può diventare un principe, e così è stato per questa scatola di formaggini che, in questo caso, si è trasformata in una vera principessa!



Come sempre ho iniziando ricoprendo tutta la scatola con del gesso. Per il coperchio ed il fondo della scatola ho deciso per un effetto legno realizzato fustellando due cerchi di carta acquerellabile (una vera fortuna, il cerchio più grande delle Circle Framelits Sizzix è quasi del diametro perfetto), li ho embossati con 3D Texture Fades Lumber e dipinti in alcuni punti con Distress Paint Picket Fence (questo colore respinge/resiste un po' gli altri colori), ho asciugato, spruzzato e aggiunto i colori Distress Stain Vintage Photo, Ground Espresso e Rusty Hinge.


 Tra un colore e l'altro ho asciugato e spruzzato acqua.

Al termine di questi passaggi, ho strisciato delicatamente sulla texture del Distress Walnut Stain con un mini pad.
Ho creato una disegno con la pasta stencil di Tommy Art e lo stencil Flourish di Tim Holtz.





La base della scatola l'ho semplicemente colorata con Adirondack Acrylic Paint Dabber Juniper e Distress Crackle Paint Picket Fence (credo che siano prodotti oramai fuori produzione). Sul cracklè ho accarezzato poca Metallique Wax "White Gold" e "Bronze Age"


Per abbellire il coperchio, ho timbrato due piccole tag e creato le macchioline con Backed Texture Chunky Rust 

Ho colorato con i Distress Crayon una Paper Doll


ho incurvato due rimanenze della carta effetto legno e per mantenere la bombatura ho messo uno strato doppio di adesivo spessorato.

Da degli avanzi di carta di progetti precedenti, ho fustellato qualche foglia e fiore con Sizzix Funky Floral 1.
Alla fine ho fatto qualche macchiolina con Distress Paint Tarnished Brass e sul bordo ho incollato con la colla a caldo un pizzo di cotone.
Ecco un po' di foto.





Con questo progetto partecipo a:

SIMON SAYS STAMP MONDAY CHALLENGE BLOG: RECYCLE SOMETHING

Vi saluto e vi auguro una felice domenica!
Stefi

giovedì 17 gennaio 2019

#THA_Jan - ATCoins 2019

Anche se oramai siamo oltre la metà di gennaio, posso augurarvi un sereno e felice 2019? Buon Annooooo!
Come state? Io continuo a "subire" la vita e questo non va per niente bene, fatico a trovare serenità anche nella mia scraproom oramai poco frequentata. Per questa ragione ho pensato di aiutarmi imponendomi degli obiettivi creativi, spero in questo modo, di risvegliare almeno questa parte di me.
In testa ho parecchie idee, una di queste è di scattare una foto al giorno, stamparla e creare qualcosa ispirandomi alla fotografia, una specie di project life/art journaling, sicuramente esisterà già qualcosa di simile, ma se esiste non ne conosco la definizione.
Ad ogni modo è già  il 17 gennaio e io sono già i ritardo con il primo obiettivo 😅
Poi intendo partecipare a due challenge lanciati da gruppi Facebook. Ogni 15 del mese  Mixed Medi@ Italia posterà una Moodboard per ispirarci a realizzare una tag, e quando si parla di tag io non posso mancare!
L'altro challenge è sul gruppo Tim Holtz Addicts, un progetto al mese ispirato dalle tecniche di Tim Holtz ripescate dalle sue 12 tags annuali, e anche qui, come posso non partecipare? Mi mancano così tanto le sue tags!
Poi vorrei creare più card, più atc, più art journaling, insomma più di tutto, essere più presente e rompervi le scatole, ma state tranquille, ci penserà il caldo a spegnere questi bei propositi!
Il mio primo progetto del nuovo anno è per il challenge del gruppo FB Tim Holtz Addicts, e viene proposta la tecnica Tissue Wrap.
Ho realizzato una serie di ATCoins, ed è la mia prima serie. Per chi non lo sapesse, le ATCoins sono le sorelle tonde delle ATCs (Artist Trading Cards=ATCs), piccole creazioni artistiche da scambiare o regalare, unica regola la misura, le Atc's devono misurare 2 1/2" x 3 1/2 " e le ATCoins 2 1/2".

Con Multi Medium Matte ho fatto aderire la Tissue Wrap Paper su un cartoncino per mixed media, una volta asciutto ho usato un punch da 2,5" per ottenere 4 ATCoins che ho in seguito embossato con 3D Embossing Folder "Foundry".


Ho colorato con Distress Paint: Tarnished Brass, Antiqued Bronze e Brushed Pewter


ho accentuato il rilievo con un pastello nero.



Su ognuna ho avvolto del filo, ho incollato le rotelle da ingranaggio e le ho colorate usando ancora Distress Paint e qualche goccia di alcohol ink e poi ho iniziato a studiare la composizione.

Come vedete sono proprio una ragazza decisa!
 Ero partita con l'idea delle farfalle, poi avevo pensato a dei fiori con Tissue Wrap Paper e alla fine ho optato per le rondelle.
 Della serie: so sempre cosa voglio!😄
Ho applicato le cifre su acetato e un paio su delle piastrine di plastica acrilica trasparente.
Ho usato degli stickers metallici (Industrious Stickers - Frames and Trims), ho colorato anche loro con Distress Paint e alcohol ink.
Ho aggiunto delle microperle e le frasi motivazionali, come ultima cosa ho creato delle macchioline con del gesso bianco diluito.















Spero di tornare prestissimo con nuovo progetto!
Buona serata.
Stefi

Elenco il materiale utilizzato:

Ranger Tim Holtz Distress HEAVYSTOCK TDA53842
Tissue Wrap Paper  Postale - TH93181 -
Ranger INK41535 Multi Medium Matte
Tim Holtz Sizzix 3D Texture Fades Embossing Folder FOUNDRY
Tim Holtz Sizzix GEARHEAD
Distress Paint Metallic: Tarnished Brass, Antiqued Bronze, Brushed Pewter
Distress Paint Black Soot
Alcohol Ink:  GOLD Metallic Mixative, Mushroom
Fragments Acrylic Rectangles & Squares TH93197
Small Talk TH93193
Remnant Rubs - Numbers
Industrious Stickers - Frames and Trims
Copper Micro Beads Art Ingredients  - Finnabair

domenica 16 dicembre 2018

Lantern Box

Ciao a tutti e buona domenica!


Adoro questa fustella di Tim Holtz, è talmente bella che semplicemente tagliata su carta metallica o Kraft-Core o qualsiasi altra bella carta,  risolve da sola il problema del regalino dell'ultimo minuto, non so se mi spiego!
In questo caso io l'ho semplicemente ricoperta di Grit-Paste e Glitter e l'ho abbellita con fogliame invernale (fustelle Holiday Greens), con all'interno una candelina a pile crea immediatamente l'atmosfera calda del Natale.
Con questo piccolo luminoso progetto partecipo alla sfida del lunedì sul blog di Simon Says Stamp Monday Challenge  tema Warm Winter Wishes.



Per altre fotografie e spiegazioni in più, vi rimando a questo post.

Questo è stato anche il mio ultimo progetto come DT di MarteLab che ringrazio di cuore per avermi ospitata per un intero anno.
Purtroppo ho avuto la conferma di essere troppo emotiva e ansiosa per far parte di un DT e senza  l'aiuto delle magnifiche compagne di viaggio (in ordine alfabetico) Martha, Miranda, Nadia, Simona e per un tratto di strada Sabrina, non sarei mai riuscita ad arrivare alla fine dell'anno. Mi scuso con Nora per non aver approfondito la conoscenza. Ancora grazie di cuore ragazze, siete state importantissime per me.
Creare per obbligo alimenta la mia brutta nemica che è l'ansia, mi limita, frena la mia creatività togliendomi il divertimento, per questo motivo ho deciso di lasciare questo meraviglioso DT, ma spero che continuerete a seguirmi qui sul mio blog.

A presto
Stefi