venerdì 4 ottobre 2013

52 Playing Card Project 40a settimana

Questa settimana stavo quasi per saltare la carta da gioco per ASI, ammetto che la voglia mancava e comincio a temere di non riuscire a portare a termine la sfida, ma mancano solo 12 settimane alla fine di questa iniziativa e DEVO e VOGLIO portarla a termine anche se la voglia e le idee scarseggiano.
Certamente la settimana non è stata delle migliori, umore nero, qualche acciacco, e poi come si fa a rimanere indifferenti di fronte a certe notizie? Davanti a tanto menefreghismo mi cascano le braccia e quanta tristezza! A volte vorrei evitare di guardare i TG o di leggere i quotidiani,  ho provato ad estraniarmi per qualche ora con i miei colori ma non sono riuscita a concludere nulla e così ho preferito buttarmi sulla carta da gioco. 
Vabbè, scusate lo sfogo.
Il vincolo che ho scelto è Oriente, più che in Oriente vi porto in Estremo Oriente, un paio di foto scattate nel 1992, io e la mia amica Silvia abbiamo attraversato in autobus la Thailandia da Bangkok a Chiang Mai, un itinerario massacrante ma denso di emozioni ed esperienze uniche che ricordo nonostante siano passati oramai più di 20 anni.







Buona serata a tutti
Stefy

2 commenti:

  1. Hai ragione Stefy, infatti spesso e volentieri non lo guardo proprio il TG, sempre brutte notizie....
    Mi mette troppa tristezza....
    Meglio cercare un po' di svago da tutto questo orrore...
    A volte va bene anche rifugiarsi tra i colori...
    Baci,
    Vale ;)

    RispondiElimina
  2. Orribili giorni, hai proprio ragione, come si fa a non esserne intristiti?
    Mi piace che tu abbia interpretato così il vincolo, io non sono mai andata in Oriente, il posto più a est che ho visitato è la Turchia! Ciao cara, vado a prepararmi per il meeting di domani ;))

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il mio blog. Il tuo commento è un bellissimo dono.